Subfornitura del Friuli Venezia Giulia: una risorsa di qualita'

Pavan: “Chiari segni di ripresa e vetrina per le nostre eccellenze”

“Se prima potevamo ancora mantenere qualche riserva, la visita all’“Industrial Supply” ci permette di affermare con certezza che la ripresa è iniziata”. Queste le parole dei Presidenti della Camera di Commercio Giovanni Pavan e dell’Azienda Speciale ConCentro Silvano Pascolo, a pochi giorni dalla manifestazione fieristica che ogni anno vede crescere e consolidarsi la partecipazione imprenditoriale regionale.

A “Industrial Supply”, appuntamento primaverile dell’HANNOVER MESSE, il più importante evento espositivo mondiale dedicato alla tecnologia industriale ed in particolare all’automazione industriale, alle tecnologie energetiche, alla subfornitura industriale e i servizi, hanno partecipato, infatti, dieci aziende del Friuli Venezia Giulia, che hanno esposto la propria tecnologia e qualità nella collettiva organizzata dal Centro Regionale della Subfornitura su una superficie totale di 165 mq in tre diversi padiglioni: Brovedani Group, Caudek, Dierre, Fonderia Sa.Bi, Fratelli Norio, Micra, Modulmec Ingranaggi, MPM, O.A.M. Eddi Bressan e Torneria Meccanica.

Anche quest’anno il Centro ha organizzato una visita della durata di due giorni presso il quartiere fieristico, guidata da Alessandro Quaglio, direttore di Un.Art Servizi di Pordenone, alla quale hanno partecipato le aziende Aussafer due, Corazza Giovanni, Protomec, RM Carpenteria oltre alle già presenti, come espositori, Dierre ed MPM.

“Se lo scopo di “Industrial Supply” è quello di presentare sul mercato tedesco una vetrina delle eccellenze e delle novità nel settore della subfornitura meccanica europea e mondiale – ha commentato Pavan – possiamo dire che le nostre aziende entrano a pieno diritto in questo contesto, così specializzato; i loro prodotti, infatti, sono ormai noti e apprezzati a livello internazionale; la manifestazione si è appena conclusa ma già guardiamo con ottimismo all’edizione 2012 che si terrà dal 23 al 27 aprile”.

All’edizione 2011 di “Industrial Supply” erano presenti 6.500 espositori provenienti da 65 diversi Paesi ed i visitatori, nelle cinque giornate di apertura, sono stati oltre 230.000, il 15% in più rispetto al 2009.

Share