Subfornitura del Friuli Venezia Giulia: una risorsa di qualita'

50.000 euro a disposizione delle imprese che brevettano

Bandi CCIAA Pordenone

Questi i fondi ancora disponibili del bando Archimede 2009, pubblicato dalla Camera di commercio di Pordenone Fino al 30 settembre 2009 le imprese pordenonesi potranno accedere a contributi per la parziale copertura delle spese sostenute per la brevettazione. Il bando, denominato come i suoi predecessori Archimede 2009, è finanziato con i fondi regionali di cui alla Legge 30/2007. La Camera di commercio di Pordenone, con l’obiettivo di accrescere e stimolare le micro, piccole e medie imprese alla brevettazione in tutti gli ambiti territoriali quale fattore strategico per competere sui mercati nazionali ed esteri, ha stanziato 70.000 euro, destinati all’erogazione di contributi in conto capitale a fronte di investimenti e spese per il deposito di domande di brevetto e design. Ai primi di settembre sono giunte in Cciaa nove domande, per un importo totale di contributo concedibile pari ad euro € 20.075,33. rimangono quindi a disposizione dei brevettatori ancora 50.000 euro. Le domande devono essere presentate esclusivamente a mano alla Cciaa, in busta chiusa riportante la dicitura “Domanda Bando Brevetti Archimede 2009”.

Maggiori informazioni possono essere richieste all’Ufficio regolazione del mercato
(tel.0434.381248/0434.381258, mail regolazione.mercato@pn.camcom.it).
Il bando completo e la modulistica sono on-line su www.pn.camcom.it alla voce Brevetti e Marchi – Incentivi.

Share