Subfornitura del Friuli Venezia Giulia: una risorsa di qualita'

Dettaglio Subfornitore

ZILIO IVO


Via Pio Paschini, 70 - 33040 Corno Di Rosazzo (UD)
Telefono: +39 0432 759111 - Fax: +39 0432 759982
Email: info@zilioivo.it
Sito Web: www.zilioivo.it
Partita IVA:   - Numero REA:  
Anno d'inizio attività:  1966
Settore di appartenenza: Legno
DATI GENERALI
Contatti:
  • Vanessa Zilio (Ufficio amministrativo)
Totale addetti: 15 - Di cui operai: 11
Attività svolta:
Lavorazione elementi per sedie e curvatura
Produzione organizzata per: Piccola serie, Media serie, Grande serie
L'azienda ricorre al decentramento per alcune lavorazioni? No
MERCATO
Fascia di mercato: Media, Medio-Alta/Medio-Fine, Alta/Fine
Sul fatturato dell'ultimo anno:
  • Vendite Italia 85%
  • Vendite Estero 15%
L'azienda esporta direttamente
Clienti medi annui: 50 e più
Clienti principali: Piccole e medie imprese
Percentuale del fatturato con il cliente principale: 20% - 49%
L'interazione con i committenti è organizzata: su ordini aperti, a programma
Referenze commerciali:
  • BOSCO PIETRO Sas
  • TRESS Snc
  • EURODESIGN Srl
QUALITÁ
L'azienda utilizza materiali certificati? Mai o raramente
L'azienda opera in conformità con lo standard dei committenti
TECNOLOGIA
L'azienda utilizza le seguenti tecnologie: Macchine Tradizionali, Presse per curvatura ad alta fequenza

Brevetti:
  • Ha sviluppato o messo a punto in proprio particolari tecnologie

LAVORAZIONI E SERVIZI
Prime Lavorazioni
  • Segagione
PRODOTTI
Prodotti realizzati in subfornitura (descrizione propria)
  • Spalliere, telai curvati, sottotelai curvati.
Offerta di prodotti propri (non di subfornitura)
  • Archi tondi levigati per thone
  • Fuselli di vari diametri e lunghezze
  • Spalliere standard
Share
Invia questa pagina ad un amico
Stampa questa pagina
Aggiungi questa pagina ai preferiti
Torna alla pagina precedente
ricerca diretta
trova il tuo subfornitore
ragione sociale
accesso area riservata
servizi per utenti registrati
email
password
Logo dell'Azienda speciale della Camera di commercio di Pordenone